2_Borghetto Vara - sitobici

Vai ai contenuti

Menu principale:

Archivio ciclo

L'antica strada delle Cinque Terre

Località di partenza/arrivo: Borghetto Vara (SP) 104 m slm
     Lunghezza totale: km 26,7
     Percorrenza totale in salita: km 6,0+
     Dislivello positivo: m 323+
     Quota min: m 91 slm
     Quota max: m 298 slm

     Accesso stradale: uscita al casello di Brugnato/Borghetto della A12 Genova-Livorno, quindi a sinistra per un chilometro.
     Partenza: l'itinerario ha inizio dalla piazza del paese.
da Borghetto Vara [104 m - km 0] a Pignone [189 m - km 14,3]
dislivello positivo m 144
     La prima parte del tracciato segue la via Aurelia, in direzione di La Spezia, costeggiando il corso del fiume Vara. Alcuni facili chilometri, in parte attraverso il bosco, raggiungono dapprima Padivarma [km 6,8], frazione di Beverino, all’altezza del ponte sul Vara, e quindi Piandibarca 91 m [km 9,8]: qui si lascia la via Aurelia per deviare sulla destra in direzione di Pignone.
     Il breve strappo porta ad una cappelletta 235 m [km 12,7] da cui si scende ad un bivio: lasciata sulla sinistra la strada che prosegue verso Monterosso e il Parco delle Cinque Terre, si piega sulla destra attraversando il ponte sul torrente per entrare nell’abitato di Pignone 189 m [km 14,3], piccolo borgo ben conservato ove è possibile effettuare una breve sosta.

da Pignone [189 m - km 14,3] a Borghetto Vara [104 m - km 26,7]
dislivello positivo m 179+
     Dalla piazzetta di Pignone si esce sulla destra, in salita, entrando poco dopo nel fitto del bosco. La ricca vegetazione è favorita dalla naturale piovosità del bacino del Vara, un microclima che talvolta genera fenomeni quali nebbie mattutine ed improvvisi temporali.

     Un tratto ondulato appena discendente porta a Casale 187 m [km 16,6], poche case adagiate in una valletta bagnata dall’omonimo torrentello, quindi si pedala nuovamente in leggera salita al riparo degli alberi per arrivare in prossimità della frazione Faggiona 298 m [km 19,2], scendendo poi ad una biforcazione 187 m [km 21,8] da cui si continua dritti per un’ultima breve risalita che arriva a Cassana 257 m [km 22,6].
     Il centro del paese si raggiunge al termine della salita con una breve deviazione sulla destra, mentre il percorso prosegue in discesa rientrando nel fitto del bosco.

     Occorre prestare attenzione al fondo stradale talvolta reso scivoloso dalla condensa dell’umidità, un fenomeno riscontrabile proprio nella stagione calda; in ogni caso, le numerose curve e la ridotta sede stradale consigliano di non eccedere nel prendere velocità.

     Sul fondo si incrocia nuovamente la via Aurelia [136 m; km 24,2]: dopo aver svoltato a destra si rientra a Borghetto Vara 104 m [km 26,7].
 
Torna ai contenuti | Torna al menu