6a Montemarcello - sitobici

Vai ai contenuti

Menu principale:

Liguria trekking ciclo
Anello 6
L'anello di Montemarcello
da La Spezia 5 m a Montemarcello 250 m e ritorno
Lunghezza: km 40,300
Salita totale: km 6,400
Dislivello (D+): m 203
Quota min: m 5 slm
Quota max: m 277 slm
     L’itinerario descrive un anello attorno al promontorio di Montemarcello, all’interno del Parco Naturale di Montemarcello Magra, andando idealmente a chiudere il lungo viaggio, per chi lo avesse compiuto integralmente, iniziato all’estremo opposto della Liguria, in quel di Ventimiglia.

     Un viaggio, un trekking dal mare al mare, ma vissuto quasi interamente nell’entroterra, dove la Liguria è la Liguria ma non sembra Liguria.
     Lo stereotipo della Liguria terra di mare finisce infatti per appannare, anche appiattire la realtà di un itinerario progettato per gli amanti del turismo in bicicletta, per coloro che fissano la propria meta giorno per giorno, attraverso l’unica regione d’Italia dove si incontrano Alpi e Appennini.
     Il riferimento iniziale è la piazza del municipio di La Spezia, da cui ci si immette in viale Italia costeggiando l’area del porto mercantile. Percorso circa mezzo chilometro si piega a destra per Lerici, lungo la strada che contorna il perimetro del porto militare.
     Giunti in prossimità dei cantieri di Muggiano [km 5,700] si prosegue dritti, oltre il raccordo per l’autostrada, per passare poi poco a monte dell’abitato di San Terenzo.
     In leggera salita si arriva ad una breve galleria, superata la quale si è ad un incrocio 74 m [km 8,700]: inizia qui l’anello di 23 chilometri che contorna il promontorio di Montemarcello per tornare in questo medesimo punto.

     Dall’incrocio si svolta a destra in salita per poco meno di un chilometro, fino ad una biforcazione in prossimità di una stazione di servizio: si prosegue deviando appena sulla sinistra, lasciando a destra la strada che prosegue verso Lerici. Ancora in salita si supera il bivio [km 11,500] per Fiascherino, entrando nel territorio del comune di Ameglia e all’interno del Parco Naturale.
     Raggiunta la quota di 277 metri [km 15,100] si pedala lungo un bel saliscendi che arriva alla località Montemarcello 250 m [km 17,300]: alla biforcazione si piega a destra per Bocca di Magra e Punta Bianca, mentre continuando dritti si va verso Arcola.

     Si sale ancora per un breve tratto, lanciandosi poi nella velocissima discesa attraverso il bosco, una serie di ampie curve e quattro tornanti che al fondo vanno ad incrociare [km 23,600] la strada che arriva da Bocca di Magra.
     Tenendosi appena sulla sinistra si continua in piano superando il bivio che a sinistra riporta a Montemarcello e poco oltre la sede del Parco Naturale [km 26,000], arrivando ad un incrocio con rotonda [km 28,500]: si svolta a sinistra e in poco più di due chilometri si va a chiudere l’anello in prossimità della galleria già incontrata al km 8,700.

     Il rientro a La Spezia avviene percorrendo a ritroso il tratto iniziale.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu