8 Area appenninica Scrivia Trebbia - sitobici

Vai ai contenuti

Menu principale:

Entroterra in bici
Area appenninica valle Scrivia - Valle Trebbia
Alta valle Scrivia - Valle Vobbia - Val Brevenna - Val Pentemina - Alta val Trebbia

     Questa sezione dell'Appennino ligure comprende quattro valli, Scrivia, Brevenna, Pentemina e Trebbia, strettamente legate tra loro per avere un'origine comune: il nodo oroidrografico del monte Prelà, da cui nascono i rispettivi corsi d'acqua.
     All'interno dell'area considerata si trova anche la valle Vobbia, il cui corso d'acqua forma il lago di Vobbietta prima di confluire nel torrente Scrivia.
     Sul piano ambientale tutte fanno riferimento al Parco Naturale dell'Antola, al cui interno si sviluppano alcuni degli itinerari richiamati. Ma del resto tra queste valli non mancano le occasioni per soddisfare le esigenze di ciclisti, biker ed escursionisti.

     Il monte Antola con il suo rifugio, raggiungibile a piedi dai suoi diversi versanti ma anche in mountain bike partendo da Casa del Romano, frazione di Propata.
     E proprio a Casa del Romano si trova l'Osservatorio astronomico, che offre un interessante calendario di incontri.
     Il Castello della Pietra, in val Vobbia, offre vertiginosi affacci sul fondovalle; e ancora da Vobbia partono due belle salite verso il Passo dell'Incisa e il Colle San Fermo.
     L'alta val Trebbia, alle spalle di Torriglia, ospita il bacino artificiale del Brugneto, con un bel sentiero che ne completa il periplo.
     Escursionisti e biker trovano nella spettacolare traversata da Capanne di Carrega alle Capanne di Cosola un itinerario tracciato a quote inusuali per la Liguria.

     Risalire in mountain bike da Montoggio la boscosa val Pentemina per raggiungere il borgo di Pentema porta alla scoperta di un ambiente ancora incontaminato, come certo merita una approfondita esplorazione l'articolata val Brevenna, anello di collegamento tra la val Vobbia e l'alta valle Scrivia.
     Da Borgofornari frazione di Ronco Scrivia si sale al Passo della Castagnola: da qui i ciclisti ben allenati possono scendere su Voltaggio e risalire il versante piemontese del valico della Bocchetta.

     Ancora, per gli escursionisti, partecipare alla RIGANTOCA, la manifestazione non competitiva che dal Parco Urbano dei Forti di Genova raggiunge il paese di Caprile sul fianco del monte Antola, è forse il modo migliore per entrare passo dopo passo nel cuore di queste valli, in accordo con i ritmi lenti che ne hanno scandito la quotidianità.
Itinerari

1) Montebruno: Val Trebbia vista dall'alto
2) Busalla: Val Vobbia e il Castello della Pietra
3) Casella: Valli Scrivia e Bisagno
4) Torriglia: Lago del Brugneto e Parco dell'Antola
5) Casa del Romano: La vetta del monte Antola (mtb)
6) Capanne di Carrega: Traversata alle Capanne di Cosola (mtb)
Salite

1) Passo d. Castagnola da Borgofornari
2) Colle San Fermo da Vobbia
3) Barbagelata da Montebruno
4) Passo d. Incisa da Vobbia
5) Casa del Romano da Due Ponti
6) Passo d. Incisa da Avosso
7) Galleria di Garaventa da Torriglia
8) Torriglia da Montoggio
Trekking
Anello 3

Tappa da Sassello a Torriglia
I Parchi Naturali: Beigua, Marcarolo, Antola

Tappa da Torriglia a Sassello
Il Castello della Pietra e l'altopiano di Ponzone

Anello 4

Tappa da Torriglia a Varese Ligure
Dalla valle dell'ardesia alla valle del biologico

Tappa da Varese Ligure a Torriglia
I cinque colli
 
Torna ai contenuti | Torna al menu