Gazzo Madonna d. Monte - sitobici

Vai ai contenuti

Menu principale:

Liguria mtb
 
Madonna del Monte da Gazzo

Partenza: Gazzo m 558 slm
Arrivo: Madonna del Monte m 1.171 slm
Lunghezza: km 9,600 (km 19,200 A/R)
Quota min: m 558 slm
Quota max: m 1.171 slm
Dislivello (D+): m 613
Ciclabilità: 100%
Sterrato: 90%
Profilo difficoltà: L 1 – D 2 – P 1 – T 1 – Q 1
Periodo consigliato: da aprile a novembre

Accesso: da Albenga si risale la valle Arroscia lungo la S.P. n. 453 del colle di Nava fino a Borghetto d’Arroscia. Qui si gira a destra per Gazzo.

Dal parcheggio nei pressi di un ristorante si gira a sinistra per seguire la strada provinciale, in leggera salita, in direzione della frazione Quartarole. Giunti all’altezza di un trivio (km 1,000), in prossimità di una chiesa, si imbocca la sterrata che si apre davanti tra due laterali asfaltate.
Entrati nel bosco, si pedala in salita con pendenza moderata su fondo compatto, acquistando quota progressivamente. Arrivati al km 4,100 si trova una fonte e poco oltre, superato un tornante, si percorre un breve tratto pianeggiante.

Usciti dal bosco si riprende a salire, piegando a sinistra ad un bivio e subito dopo a destra (km 6,600), in direzione di San Cosimo, mentre la carrareccia che si stacca sulla sinistra scende in poco più di due chilometri alla Colla Domenica. Alla Colla arriva anche l’itinerario che parte da Lovegno, con il quale il tratto che segue è in comune.
Ancora in leggera salita si pedala per circa un chilometro fino al pianoro su cui sorge la chiesa di San Cosimo (m 1.069 slm; km 7,700), intitolata ai santi Cosma e Damiano.

Piegando appena a destra si attraversa il prato per riprendere la carrareccia che corre a cavallo dell’ampia cresta e raggiunge la chiesetta della Madonna del Monte (m 1.171 slm; km 9,600). Magnifico panorama sulla valle Arroscia e sui rilievi che la contornano, tra i quali spicca la rocciosa vetta del monte Galero.
Ritorno per il medesimo itinerario.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu