raccordo Vallone d. Duc - San Chiaffredo - sitobici

Vai ai contenuti

Menu principale:

Escursionismo/mtb
Piemonte – Cuneo – Valle Varaita
Alpi Cozie
Raccordo dal Vallone dei Duc al Passo di San Chiaffredo
Quota partenza m 2.596 – Quota arrivo m 2.764
Quota minima m 2.596 – Quota massima m 2.941
Lunghezza: km 1,800 – Dislivello m 345 (D+) / m 177 (D-)
Tipologia: sentiero
Difficoltà: E

Accesso
Da Castello, frazione di Pontechianale: itin. n. 10/Valle Varaita: Passo dei Duc da Castello e itin. n. 13/Valle Varaita: Rifugio Quintino Sella da Castello.

Punti di appoggio
Castello: piccola frazione posta all’altezza della diga, con servizi di bar-ristorante
Rifugio dell’Alevè – Castello fraz. di Pontechianale – tel.: 347.7672234
Rifugio Quintino Sella – Lago Grande di Viso – CAI Saluzzo – tel.: 0175.94943
Bivacco Bertoglio al lago del Prete – CAI Savigliano – tel.: 0172.33472

Coordinate geografiche
Sistema WGS 84 (World Geodetic System 1984)
DMS: schema sessagesimale - DD: schema decimale

Castello borgo              DMS 44° 36’ 52,8” N    7° 02’ 59,7” E
                                           DD 44,6147° N    7,04992° E
Castello park                DMS 44° 36’ 55,4” N    7° 03’ 08,6” E
                                           DD 44,6153° N    7,05239° E
Rifugio Alevè                DMS 44° 36’ 55,4” N    7° 03’ 08,6” E
                                          DD 44,6153° N    7,05239° E
Bivacco Bertoglio          DMS 44° 38’ 17,7” N    7° 05’ 35,8” E
                                          DD 44,63825° N    7,09328° E
P.sso San Chiaffredo    DMS 44° 38’ 29,6’’ N    7° 06’ 25,0’’ E
                                          DD 44,64155° N    7,10694° E
Rifugio Q. Sella            DMS 44° 39’ 57,5” N    7° 06’ 35,3” E
                                          DD 44,66597° N    7,1098° E
P.sso di Calatà             DMS 44° 38’ 15,5’’ N    7° 06’ 24,1’’ E
                                          DD 44,63764° N    7,10669° E
Raccordo dal Vallone dei Duc al Passo di San Chiaffredo

Il breve raccordo collega due itinerari che in buona parte corrono paralleli, l’uno attraverso il vallone delle Giargiatte e l’altro che risale il vallone dei Duc, separati dal lungo costone che ha nella Rocca Jarea e nella cima delle Ale Lunghe le sue vette più elevate.
Il raccordo permette di chiudere un anello di grande interesse, con la possibilità di pernottare al bivacco Bertoglio o, volendo allungare ulteriormente l’escursione, al rifugio Quintino Sella.

Il passaggio è breve e i dislivelli paiono contenuti, ma i due versanti del Passo di Calatà si presentano scoscesi e molto ripidi, in particolare il tratto sovrastante il Passo di San Chiaffredo.
Percorrendo l’itinerario n. 10/Valle Varaita: Passo dei Duc da Castello, arrivati al km 6,000 si devia a sinistra per seguire la traccia che risale il ripido pendio, segnalato da alcuni ometti non sempre ben visibili tra gli sfasciumi.

Raggiunto il Passo di Calatà (m 2.941 slm, km 1,200) si inizia a scendere sul versante opposto, tra salti di roccia e pietraie, un passaggio non propriamente agevole.

La discesa termina al Passo di San Chiaffredo (m 2.764 slm, km 1,800), in corrispondenza del km 7,500 dell’itinerario n. 13/Valle Varaita: Rifugio Quintino Sella da Castello.

Da qui in circa mezz’ora si può raggiungere il bivacco Bertoglio.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu