Tra mare e monti - sitobici

Vai ai contenuti

Menu principale:

Liguria trekking mtb
Tra mare e monti

     Costretta da una orografia quanto mai avara in termini di spazi, la Liguria è stata per contro beneficiata dalla natura quanto a risorse.
     Infatti proprio i fattori di isolamento, la catena montuosa a settentrione e il mare a meridione, si trasformarono in seguito nei pilastri alla base della cultura e delle tradizioni ancora oggi ben vive.

     Anzitutto il mare, che portò alla Repubblica di Genova fasti e ricchezza e agli abitanti dei borghi di pescatori sparsi lungo la costa di che vivere giorno per giorno; quindi i monti che proteggendo le vallate interne dai freddi venti del nord favorirono quel clima temperato che permise la coltivazione di fiori ed ulivi anche lungo gli erti pendii faticosamente lavorati a fasce.
     Una terra di mare ricca di boschi, dove in inverno la neve ha un sapore salmastro, dove il legname è ad un tempo la materia prima per costruire i tipici gozzi ma anche per alimentare le ferriere.

     Liguria terra di contrasti ma non di eccessi, in un equilibrio che la rende unica nell’essere continuamente diversa da se stessa, sempre nuova ma infine sempre uguale a se stessa.
     Per conoscere questa Liguria non è necessario tentare di carpirne i segreti più nascosti: è sufficiente percorrere le stradine e le mulattiere del suo entroterra, le antiche vie del sale, aggirarsi tra le crose dei suoi borghi, assistere ai repentini mutamenti del suo clima per rendersi conto di quale concentrato di piccole meraviglie sia questa striscia di terra.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu