Triora San Bernardo - sitobici

Vai ai contenuti

Menu principale:

Liguria mtb
 
Colle San Bernardo di Mendatica da Triora

Partenza: Triora m 776 slm
Arrivo: Colle San Bernardo m 1.263 slm
Lunghezza: km 18,800 (km 37,600 A/R)
Quota min: m 776 slm
Quota max: m 1.783 slm
Dislivello (D+): m 1.007
Dislivello (D-): m 520
Ciclabilità: 100%
Sterrato: 80%
Profilo difficoltà: L 1 – D 3 – P 2 – T 2 – Q 2
Periodo consigliato: da maggio a ottobre

Accesso: da Taggia, casello dell’autostrada Genova-Ventimiglia, si risale la valle Argentina. Superato Montalto Ligure si prosegue per Molini e quindi Triora.

Un tempo antica fortezza con cinque torri di avvistamento, Triora deve la sua fama alle leggende legate alla stregoneria. Da visitare il Museo etnografico e delle streghe in cui sono raccolti i verbali dei processi dell’Inquisizione e il dettaglio delle condanne.

Dalla piazza di Triora si va in direzione della frazione Monesi, subito in salita.
I primi chilometri richiedono un certo impegno, almeno fino al termine dell’asfalto (km 3,200) allorché si passa a pedalare su una carrareccia dal fondo duro che risale verso nord seguendo in diagonale la cresta che collega i monti Trono e Pellegrino.

Giunti al Passo della Guardia (m 1.461 slm; km 9,300) si va ad incrociare la sterrata che dal Passo di Collardente raggiunge il Colle del Garezzo, tagliando il versante meridionale del monte Saccarello.
Dal Passo della Guardia un ripido sentiero sale al Passo di Garlenda, sul crinale tra il monte Saccarello e il monte Frontè.

All’incrocio si gira a destra per continuare in salita, ora meno impegnativa, lungo un panoramico mezzacosta che esce al Colle del Garezzo (m 1.783 slm; km 12,700), sullo spartiacque che separa la valle Arroscia dalla valle Argentina.

Traversata la breve galleria di valico si scende sul versante opposto, ancora seguendo la bella carrareccia che nella parte finale attraversa il pendio boscoso.
L’ultimo chilometro è nuovamente su asfalto e porta il biker al Colle San Bernardo di Mendatica (m 1.263 slm; km 18,800), all’incrocio con la provinciale che dal paese di Mendatica sale alla frazione Monesi di Triora e prosegue per Briga Alta e la val Tanaro.

Dal Colle si stacca sulla sinistra una laterale che va a raggiungere la strada che da Ponte Nava, in val Tanaro, sale al Colle di Nava.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu